Il progetto di lavoro ha considerato le indicazioni UMI-CIIM (Commissione Italiana per l’Insegnamento della Matematica)  e PNI (Piano Nazionale Informatica).

 

 OBIETTIVI generali a lungo termine, attraverso una didattica a spirale                                                                                                                   

 

a)      Formazione culturale della persona, per una partecipazione consapevole e critica nella società (ricerca e restituzione delle informazioni, capacità comunicativa, risoluzione e posizione di problemi, capacità di scelta e di controllo).

b)      Competenze strumentali (calcoli, equazioni, misure, probabilità)

c)      Competenze culturali (collegamenti storici, modelli reali, riflessione sui principi e sui metodi).  

                  d)   Matematica come costruzione personale, apprendimento attraverso l'errore, intuizione e controllo
                        delle congetture.

 

               

  NUCLEI FONDANTI

                                                                                                                                                                           

                Numeri e algoritmi

                Spazio e figure     
                Dati e previsioni 
                Relazioni e funzioni                                                                                                                   

                                                                                                                                                                         

                                                                                                                                                                               

NUCLEI TRASVERSALI

 

      Argomentare, congetturare, dimostrare      (logica, dimostrazione)

      Misurare                                                        (approccio esperienziale)  

      Risolvere e porre problemi                           (modelli matematici in vari contesti)                                                 

      

 

LABORATORIO DI MATEMATICA

 

              La classe come ambiente di apprendimento (interazione persone-persone e persone-strumenti).                            Materiali vari.

     Calcolatrici grafico-simboliche e sensori fisici.

     Software di geometria.

     Software di manipolazione simbolica , linguaggio di programmazione CAS (Computer Algebra
     System) e QBasic (strutturato e ricorsivo) o Pascal, calcolatrice Texas Instruments Voyage 200,
     abbreviata con la sigla TIV).

     Fogli elettronici, elaboratori di testi, editor matematici.